Veicoli
Questo giorno potrebbe non arrivare mai… Ma se arrivasse vorresti davvero farti trovare impreparato?
feed
by AlterEgo December 20, 2011 9:52 pm

A partire da oggi è aperta la rubrica dedicata ai VEICOLI.

Successivamente a questa introduzione generale seguiranno di settimana in settimana approfondimenti riguardo dettagli, caratteristiche,pro e contro di ogni singolo aspetto trattato nella rubrica.

 

Quando sorge la necessità di uscire dal proprio rifugio e di spostarsi da un punto A per raggiungere un punto B è fondamentale munirsi di un veicolo.

 

Muoversi a piedi può essere un’alternativa da prendere in considerazione solo ed esclusivamente per brevi e rapidi trasferimenti o

nell’eventualità in cui si debba raggiungere luoghi impervi e difficilmente accessibili.

 

Ricordatevi  inoltre che è sempre vivamente sconsigliato procedere a piedi dopo il tramonto!

 

Il veicolo adatto agli spostamenti attraverso un ambiente ostile si contraddistingue per la presenza di una serie di caratteristiche che riteniamo non possano mancare, tra cui:

  • energia generata da un motore a combustione interna (benzina o diesel);
  • trasmissione dell’energia prodotta tramite ruote gommate;
  • 2 o 3 assi;
  • trazione integrale permanente o inseribile;
  • riduttore su tutte le marce;
  • differenziali bloccabili o autobloccanti;
  • cabina di guida chiusa (quindi non cabrio);
  • elevata capacità di carico e di traino (in rapporto alla massa e alle dimensioni);
  • generosa altezza da terra (non meno di 20 cm tra il punto più basso del veicolo e il terreno);
  • sufficiente capacità di guado (non meno di 50 cm);
  • elevati angoli di attacco, uscita e dosso;
  • dimensioni esterne non eccessive (inferiori ai 7 metri di lunghezza e ai 2,50 di larghezza);
  • ampia autonomia (almeno 300km su percorso extraurbano);
  • semplicità di utilizzo;
Sommando tutte queste caratteristiche si noterà immediatamente che sono esclusi, perché ritenuti non sicuri, o non sufficientemente polivalenti o comunque perchè poco fruibili:
  • tutti i mezzi privi di motore;
  • tutti i motocicli;
  • tutte le auto “normali” (citycar, medie compatte, berline, station wagon e monovolumi);
  • la maggior parte dei veicoli commerciali (furgoni e cabinati);

 

Rientrano invece a pieno titolo fra i veicoli che ci sentiremmo di consigliarvi:

  • tutti i fuoristrada “duri e puri”;
  • buona parte dei suv;
  • alcuni veicoli commerciali (furgoni e cabinati 4×4);
  • tutti i pick-up;

 

Detto questo, nessuno vi vieta di utilizzare un monopattino, la panda della mamma, un autobus, un bulldozer o un elicottero, ma se tenete alla vostra pelle e siete nella situazione di poter scegliere, evitate di optare per uno di questi veicoli.

 

L’unica vera eccezione può essere fatta per alcuni motocicli (in particolare le moto definite da “enduro” e da “cross”) che, grazie alle loro caratteristiche, ben si adattano all’utilizzo in particolari circostanze(perlustrazione e ricerca a medio e corto raggio) ma non ad un impiego a 360°.

 

Fino ad ora, sono stati presi in considerazione solo veicoli terrestri e sono state volutamente escluse tutte le imbarcazioni, perché  il loro ambito di utilizzo rimane estremamente circoscritto (a meno che abitiate a Venezia!) dato che, presto o tardi, sulla terraferma dovrete necessariamente tornare e in quel momento si riproporrà il problema di come proseguire. Stesso discorso può essere fatto per gli aereomobili in generale.

 

Quindi, rimanete con i piedi per terra e fate la vostra scelta!

 

Fate tesoro dei nostri consigli e condivideteli con le persone a voi care.

 

AlterEgo

 

Trackback URL

Be the first to respond!

Leave a Reply

*


Pages

Category

Archives

Iscriviti alla nostra Newsletter !
(Non ti riempiamo di spam !)

VOTACI come "miglior sito Zombie" !

Top List Ranking






© Zombie Day 2017.